Il Portale dell'Acquese

Advertisement

Chi e' online

Abbiamo 1 visitatore online

Login Form






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Le Terme PDF Stampa E-mail

Un po' di storia.

terme2.jpgA segnare la fortuna di Acqui quindi, furono le sue acque termali la cui importanza dipende dalle loro caratteristiche chimico-fisiche.

Si tratta di un’acqua salso-bromo-iodica che, legata alle caratteristiche del fango, è ricca di proprietà terapeutiche indica-te soprattutto per la cura delle malattie reumatiche, respiratorie e articolari senza dimenticare quelle medico-esteti-che per il corpo ed il viso.

Il territorio è ricco di sorgenti più o meno calde ma quelle principali sono sicuramente la fonte in piazza della Bollente che ha una temperatura di 75° C. ed una portata di 560 litri al minuto.

Gran parte dell’ac-qua di questa fonte viene utilizzata per le cure dello stabilimento centrale delle “Nuove Terme” realizzato tra il 1870 e il 1880. Altre fonti si trovano nella parte della città oltre il fiume Bormida denominata “zona Bagni”. Qui diverse sor-genti che hanno una temperatura di 50° C. danno vita al piccolo lago delle “Antiche Terme” insieme ad una fonte fredda denominata “Acqua Marcia”.

Leggi tutto...